Miłosierdzie Boga w poglądach chasydów polskich


Abstract

Dalla ricchezza del pensiero dei cassidici polacchi scegliamo alcuni interventi che riguardano la misericordia. La prima riflessione che nasce dopo la lettura dei testi di questo: il misticismo giudaico non possiede il concetto della misericordia divina in quanto il piu caratteristico tratto di Dio nella sua relazione all'uomo ed i cassidici sono un'eccezione particolare. Come mai proprio la mistica non ha scorto il tema della misericordia nella S. Scrittura e non l'ha affrontato, il che sarebbe pure molto
naturale per essa?
A questa domanda l'autore risponde con la domanda: se l'Antico Testamento ha una piena idea della divina misericordia? Nella lettura cristiana dell'Antico Testamento questa immagine ci appare a pieni co lori, marimane la questione, che cosa intenderebbe dalle stesse pagine un seguace della religione mosaica leggendole senza la luce delia rivelazione di Gesu Cristo? Potrebbe trovare in pieno la dottrina della misericordia nell'immagine di Dio Creatore, Dio dell'Alleanza, Dio della Giustizia e del Giudizio, se non solo i mistici giudaici non sono riusciti a rileggere questa immagine di Dio, ma essa manca anche nella teologia del giudaismo? L'autore arriva alle due conclusioni: per primo, il concetto della misericordia richiede una precisazione, soprattutto perche a questo termine si attribuiscono molti significati che lo rendono vago e gli fanno abbracciare diversi atteggiamenti che sono affini alla misericordia, ma non realizzano ancora tutta la sua profondita. Per secondo, se l'Antico Testamento ci dice qualcosa alla luce di quello Nuovo, questo non significa che dice lo stesso anche ad un seguace del giudaismo.


Published : 2003-01-14


Jelonek, T. (2003). Miłosierdzie Boga w poglądach chasydów polskich. Verbum Vitae, 3, 99-116. https://doi.org/10.31743/vv.1970

Tomasz Jelonek  naporus@gmail.com




Creative Commons License

This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NoDerivatives 4.0 International License.

Authors who publish with this journal agree to the following terms:

(1) Authors retain copyright and grant the journal right of first publication with the work simultaneously licensed under a Creative Commons Attribution License (CC license Attribution-NoDerivatives 4.0 International) that allows others to share the work with an acknowledgement of the work's authorship and initial publication in this journal. 

(2) Authors are able to enter into separate, additional contractual arrangements for the non-exclusive distribution of the journal's published version of the work (e.g., post it to an institutional repository or publish it in a book), with an acknowledgement of its initial publication in this journal.

(3) Authors are permitted and encouraged to post their work online (e.g., in institutional repositories or on their website) prior to and during the submission process, as it can lead to productive exchanges, as well as earlier and greater citation of published work (See The Effect of Open Access).