Partykularyzm Bożych wyborów drogą do uniwersalnego celu w świetle Pięcioksięgu

Janusz Lemański



Abstract

Lascelta di Abramo (Gen 12,1-4a), un impenisrsi di Dioda parte di Israele diventato ormai una nazione in Egitto (Ex 1-15) e finalmente la proposta di un patto sui Sinai (Ex 19,4-8) dimostrano chiaramente che Dio sceglie una persona e poi una nazione non per se stessa, ma aveodo in mira uno scopo univerasale. Il Pentateuco comincia con un racconto riguardante un uomo come tale senza indicare la sua nazionalita o provenienza etnica particalare. Anzi tutte le nazioni anno gli stessi antenati (Adam o Noe). Scegliendo una sola linea genealogica Dio non vuole lasciar perdere altri uomini, ma altraverso preparazione di una nazione speciale far ritoranere tutta la umanita da se.

Keywords:

Pięcioksiąg, Boży wybór, Abraham, Izrael


Published
2006-12-14


Lemański, J. (2006). Partykularyzm Bożych wyborów drogą do uniwersalnego celu w świetle Pięcioksięgu. Verbum Vitae, 10, 13–24. https://doi.org/10.31743/vv.1411

Janusz Lemański  naporus@gmail.com



License

The author(s) grant (s) to the Licensee a non-exclusive and royalty-free license in accordance with the provisions of the Appendix: LICENSE TO USE THE WORK